Paesaggi senza frontiere. Opportunità per lo spazio economico, sociale e demografico delle Alpi

Paesaggi senza frontiere. Opportunità per lo spazio economico, sociale e demografico delle Alpi

Nel 2009 il Polo Poschiavo partecipa all’organizzazione del Convegno internazionale dedicato alla promozione locale della Dichiarazione “Popolazione e cultura” della Convenzione delle Alpi.
Il convegno è dedicato alla promozione locale della Dichiarazione Popolazione e cultura della Convenzione delle Alpi. La Convenzione delle Alpi, primo accordo quadro internazionale per lo sviluppo sostenibile di una regione (biogeografica) di montagna transnazionale e transfrontaliera, rappresenta la piattaforma politico istituzionale fondata sulla cooperazione per il supporto e l’implementazione di una visione e di una responsabilità comuni delle sue Parti contraenti (Austria, Francia, Germania, Italia, Svizzera, Slovenia, Principati di Monaco e Liechtenstein, UE) per il futuro dello spazio alpino.

Dal novembre 2006, la Convenzione delle Alpi dispone di un nuovo strumento di attuazione – un compendio di principi, obiettivi e misure comuni ai Paesi firmatari, adottato dai Ministri in occasione della IX Conferenza delle Alpi – dedicato specificamente alla promozione e alla tutela delle identità e delle diversità culturali delle comunità alpine, alla loro reciproca collaborazione e allo sviluppo di condizioni insediative ed economiche compatibili con l’ambiente: la Dichiarazione “Popolazione e cultura”.

I temi della Dichiarazione sono molteplici: coscienza di comunità e cooperazione, diversità culturale, qualità della vita e pari opportunità, spazio economico, ruolo delle città e dei territori rurali. Entro il 2011 i Ministri delle Parti contraenti dovranno decidere se convertire la Dichiarazione in un Protocollo alla Convenzione delle Alpi (uno strumento giuridico vincolante, con valore di legge), sulla base dei risultati della verifica della sua attuazione in questa prima fase. Le Parti contraenti e gli osservatori della Convenzione delle Alpi sono chiamati a intraprendere, in collaborazione con comuni, province e regioni, iniziative di promozione dell’attuazione locale della Dichiarazione.

Il convegno di Tirano-Poschiavo si inserisce quindi nel quadro di una strategia di promozione dell’attuazione della Dichiarazione, promossa dall’Italia – attraverso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con il supporto del Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi, e in collaborazione con altre Parti contraenti – e sarà dedicato in particolare all’approfondimento del tema “Spazio economico” della Dichiarazione, in relazione alla cura dei territori e dei paesaggi.

Polo Poschiavo © 2013