Capire, realizzare e mantenere muri a secco

Capire, realizzare e mantenere muri a secco

Dal 23 al 28 ottobre 2017 il Polo Poschiavo propone di nuovo questo corso pratico rivolto a muratori, apprendisti, agricoltori, liberi professionisti

Nuova edizione del corso legato alla valorizzazione del nostro paesaggio culturale Patrimonio dell’UNESCO organizzato dal Polo Poschiavo, questa volta sul territorio del Comune di Brusio.

I muri a secco sono un elemento paesaggistico di forte impatto visivo e svolgono molte funzioni siano essi di sostegno, di cinta, di protezione ed anno un importante ruolo nel campo della tutela della biodiversità. Essi caratterizzano fortemente il nostro paesaggio culturale che grazie alla Ferrovia è parte integrante del Patrimonio Mondiale UNESCO Albula-Bernina.

Con questo corso pratico rivolto a muratori, apprendisti, agricoltori, liberi professionisti con l’obiettivo preciso di garantire la trasmissione della conoscenza e del sapere legati alla costruzione a regola d’arte di questi manufatti, il Polo Poschiavo intende valorizzare il nostro patrimonio culturale materiale e immateriale.

Struttura del corso
Il corso che si terrà dal 23 al 28 ottobre e prevede la realizzazione di un muro a secco sul territorio del Comune di Brusio con intercalate lezioni teoriche e visite a strutture realizzate in muratura a secco.

Docenti
Il responsabile del corso è il signor Martin Lutz, grande esperto di murature a secco a livello internazionale che guiderà i partecipanti in un percorso formativo che prevede anche la realizzazione di un muro a secco. A lui si affiancheranno l’Arch. Evaristo Zanolari ed altri conoscitori della materia provenienti. Le visite verranno curate da esperti locali.

Requisiti per la partecipazione
• Requisito principale è la voglia e la motivazione per impegnarsi anche fisicamente alla conservazione di queste importanti testimonianze della nostra cultura costruttiva.
• Sono di vantaggio minime attitudini artigianali e cognizioni di lavoro sul campo.

Attrezzatura necessaria
• Gli attrezzi principali devono essere portati dai singoli partecipanti (mazzuoli e scalpelli). Eventualmente, se richiesto, possono essere acquistati sul posto.
• Attrezzi speciali saranno messi a disposizione.
• Per il lavoro sul campo sono necessari scarpe e vestiti da cantiere, guanti e occhiali di protezione.
• Copertura assicurativa a carico dei partecipanti. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità.

Costo
La partecipazione al corso costa CHF 350 e comprende le pause caffè, i pranzi e il materiale didattico.

Date e orari
Da lunedì, 23 ottobre a sabato, 28 ottobre 2017, ore 08:00–17:00

Termine d’iscrizione: 6 ottobre 2017


Ulteriori informazioni sul corso: Arch. Evaristo Zanolari, evaristo.zanolari@zar.ch, T +41 818440148

Per iscriversi al corso è possibile rivolgersi alla Segreteria dell’Associazione Polo Poschiavo telefonando al +41 81 8346091 oppure inviando una e-mail all’indirizzo info@polo-poschiavo.ch

Polo Poschiavo © 2013